Clienting

Clienting: conoscere
e fidelizzare il cliente

Una metodologia originale per valorizzare la relazione
con il cliente, in particolare quello strategico, che apprezza
i nostri prodotti o servizi. La metodologia è stata messa
a punto da Luigi Gambarini e Giampaolo Pacini
(Mix Consulting Network)


Ecco le 4 tipologie di Clienti compresi nella strategia Clienting:
1) CLIENTE STRATEGICO
2) CLIENTE GUIDA.
3) CLIENTE RISORSA.
4) CLIENTE NODO.


A) CLIENTE STRATEGICO: il più adatto alle nostre competenze, performance, esperienze, sul quale concentriamo gli sforzi maggiori per riconoscerlo, conquistarlo e fidelizzarlo.
B) CLIENTE GUIDA. Non è strategico ma ci permette di sviluppare (investendo) nuove conoscenze, nella prospettiva reale che esso diventi successivamente strategico
C) CLIENTE RISORSA. Non è strategico né guida ma dà profitti a breve, con sforzi non significativi e quindi permette volumi di vendita.
D) CLIENTE NODO. E’ un cliente sbagliato. Non c’è relazione fra le nostre performance e le sue aspettative. E’ importante riconoscerlo per evitare azioni che potrebbero danneggiare la nostra immagine.
Fondamentale è per noi impiegare risorse e impegno soprattutto per conoscere a fondo il cliente strategico, in particolare le sue aspettative e i criteri con i quali ci giudica.

Vuoi saperne si più?

Info